Coronavirus: Trino attiva sistema gestione emergenze

VERCELLI, 21 MAR –  Il Comune di Trino (Vercelli) ha attivato oggi la Piattaforma SGE (Sistema Gestione Emergenze), impiegata solitamente nei Comuni e nelle Unioni di Comuni per la prevenzione e la gestione delle emergenze e la digitalizzazione dei piani di emergenza municipali.

Nel caso dell’emergenza coronavirus, il costante impiego di SGE permette di individuare di volta in volta la migliore strategia di intervento, sia per il contenimento della diffusione dei contagi, sia per supportare la popolazione e in particolare anziani, disabili ed indigenti nell’affrontare questa difficile fase.

“Con questo sistema – spiega il sindaco Daniele Pane – abbiamo raggiunto il livello massimo di organizzazione possibile: per quanto riguarda, ad esempio, le mascherine chirurgiche per tutti i cittadini, in arrivo nei prossimi giorni, i controlli delle forze dell’ordine, le consegne a domicilio dei commercianti e il costante lavoro dei volontari. Ora sta a tutti i cittadini rispettare le regole, avere pazienza e restare a casa”.

Emergenza Coronavirus

SPI è attiva nella lotta contro il Coronavirus ed offre gratuitamente un software SGE C-19 per controllare ed arginare il contagio.

Servizio Canale5 Edizione ore 13.00 del 23 marzo

Video originale

Servizio TGR Lazio del 19/03/2020

Video originale

Servizio Canale10 del 17/03/2020

Video originale

Estratto Trasmissione Petrolio Rai2 del 21/03/2020

Video originale

WhatsApp Image 2020-03-19 at 16.50.23

Videotutorial utilizzo del software

La soluzione SGE C-19 è in cloud ed è attivata in tempo reale e gratuitamente per tutta la durata dell’Emergenza COVID-19 previa richiesta ai seguenti indirizzi mail:

info@servizipi.it

sge@nrgzero.it

Il telefono dedicato per informazioni smistamento richieste è: 3938181057

È previsto un contributo spese di euro 100,00 a utilizzatore per i costi di hosting (indipendenti dalla nostra volontà).

Scheda contatti

 

Nuove funzionalità GPEM e GPEC

by redazione

Migliorato il sistema di pianificazione di Eventi e Manifestazioni con la possibilità di suddividere l’Evento in diverse giornate e calcolare in automatico il numero di Addetti alla Sicurezza ed il Piano Sanitario che individua numero di Ambulanze e Sanitari da prevedere utilizzando l’algoritmo di Maurer – algoritmo particolarmente diffuso per la valutazione dei potenziali rischi legati ai grandi eventi -, inclusa nella sezione Organizzazione del programma:

Aggiunta dei Varchi tra le risorse per la redazione del Piano di Emergenza. Con i varchi è possibile individuare ‘posti di blocco’ verso zone particolari, come località soggette a maremoti, esondazioni o crolli; disponibili inoltre la voce Percorsi per persone o mezzi, ad esempio spazzaneve, oltre ai Percorsi dedicati in particolare ai Minori.

Infine, i capitoli “Supporto Psicosociale” per i Minori e “Formazione e Informazione” sono ora inclusi e vengono stampati automaticamente nel PEC.